gototopgototop
Home > Napoli Barocca

>> Torna all'itinerario: Napoli Barocca

Via San Gregorio Armeno: la via dei pastori

Tra le vie della zona Greco-Romana, S.Gregorio Armeno è quella che conserva meglio il suo carattere primitivo, non solo nella stratificazione secolare delle sue strutture, ma anche negli aspetti della vita artigiana.

Nelle botteghe, che si allineano in maniera omogenea sui lati della via, si producono i pastori del presepe, tipici della tradizione napoletana. Si tratta di una produzione povera che si richiama ai prestigiosi modelli settecenteschi. Significativo è il fatto che il più autorevole autore di pastori, lo scultore napoletano Giuseppe Sammartino, ebbe bottega proprio in questa strada. Nella stessa via S.Gregorio Armeno,al tempo in cui al posto della chiesa c’era il Tempio di Cerere, si producevano modeste figurine in terracotta dedicate alle divinità pagane.

>> Torna all'itinerario: Napoli Barocca

 
Login



Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi68
mod_vvisit_counterIeri122
mod_vvisit_counterQuesta settimana190
mod_vvisit_counterScorsa settimana911
mod_vvisit_counterQuesto mese2235
mod_vvisit_counterMese scorso4392
mod_vvisit_counterTotali264776

Oggi: Dic 17, 2018