gototopgototop
Home > San Martino

>> Torna all'itinerario: San Martino

Castel Sant'Elmo

Castel Sant'Elmo ha sempre costituito un baluardo difensivo-offensivo rivolto essenzialmente contro la città, in previsione di temute sommosse popolari (Rivoluzione di Masaniello del 1647, Rivoluzione Napoletana del 1799). Nel 1547 il viceré don Pedro de Toledo usò l’artiglieria pesante contro la città, in quanto i napoletani avevano osato opporsi all’introduzione del Tribunale della Santa Inquisizione.

Percorrendo Castel S.Elmo attraverso i suoi camminamenti, si può rivivere ancora oggi quel senso di grandiosità e di inaccessibilità che ne ha caratterizzato la sua storia. Giunti in cima al “Piazzale delle Armi”, si potrà abbracciare con un unico sguardo tutta la città Partenopea, una città che doveva, grazie alla considerevole mole del Castello, essere sottomessa totalmente al potere vicereale del Governo Spagnolo.

Orario di visita: 9 - 19.00

>> Torna all'itinerario: San Martino

 
Login



Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi76
mod_vvisit_counterIeri103
mod_vvisit_counterQuesta settimana351
mod_vvisit_counterScorsa settimana610
mod_vvisit_counterQuesto mese1387
mod_vvisit_counterMese scorso2365
mod_vvisit_counterTotali246039

Oggi: Lug 18, 2018