gototopgototop
Home > Napoli Rinascimentale

>> Torna all'itinerario: Napoli Rinascimentale

Palazzo Diomede Carafa

Il Palazzo Diomede Carafa, costruito nel 1470, ed ubicato in via S.Biagio Dei Librai, è la prima grande opera che sia stata realizzata a Napoli, componendo insieme elementi tardo-gotici e Rinascimentali.

Nel Rinascimento, i più autorevoli Principi Napoletani, scelsero via S.Biagio Dei Librai, a ricordo del Decumano inferiore Greco-Romano, per edificarvi le proprie dimore.

Il bugnato del Palazzo riveste tre lati dell’edificio. Le bugne sono rettangolari, in tufo giallo e grigio, con un curioso andamento a zig-zag; e tale effetto cromatico va riconosciuto come un’eredità medievale.

In questo Palazzo emerge il Portale ligneo Quattrocentesco, caratterizzato dall’emblema della famiglia Carafa, la Bilancia della Stadera.

Il Principe Diomede Carafa era uno degli uomini che godeva la fiducia del Re Aragonese Alfonso d’Aragona. Nel cortile era presente una Testa di Cavallo in bronzo eseguita da Donatello, per Lorenzo il Magnifico, il quale ne fece dono al Principe Napoletano.

Attualmente questa notevole scultura rinascimentale è collocata nella nuova metropolitana di Piazza Cavour.

>> Torna all'itinerario: Napoli Rinascimentale

 
Login



Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi76
mod_vvisit_counterIeri103
mod_vvisit_counterQuesta settimana351
mod_vvisit_counterScorsa settimana610
mod_vvisit_counterQuesto mese1387
mod_vvisit_counterMese scorso2365
mod_vvisit_counterTotali246039

Oggi: Lug 18, 2018